Ehi bentornato! Come stai? Voglio raccontarti di una grande iniziativa che si è svolta giusto qualche giorno fa. Si tratta della Food Revolution Day.. ne hai sentito parlare? Un’intera giornata in cui tutto il mondo ha festeggiato l’importanza dell’educazione alimentare. La vera rivoluzione si fa a tavola, ne sono convinto! Si tratta di un progetto per celebrare la cultura del cibo e per portare all’attenzione di tutti il tema dell’educazione alimentare: la sfida è di renderla una “materia obbligatoria” in modo che i bambini conoscano i cibi, sappiano da dove vengono e quali effetti positivi e negativi possono avere sulla loro salute. Ormai mi conosci, sono un convinto sostenitore della buona alimentazione e un grande appassionato della salutare e gustosa cucina regionale italiana, adoro la cucina casalinga, le ricette insegnate dalle mamme e preparate con amore, utilizzando gli ingredienti stagionali. Mi piacerebbe che ai bambini venisse insegnato non solo…

Ehi bentornato come stai? Hai visto che meraviglia la città di Milano in questo periodo? Io sono rientrato in Italia solo da pochi giorni e sono affascinato dal numero di eventi che vengono organizzati ogni giorno e quanti ospiti provenienti da tutta Italia e dal mondo stanno scoprendo le bellezze di questa città… e poi, vogliamo parlare dei padiglioni di Expo??? Spettacolari! La sera dell’inaugurazione ho ammirato l’albero della vita illuminato che risplendeva nel cielo buio… che emozione. Expo sarà una grande occasione per Milano non solo come vetrina per acquisire notorietà… sto pensando al “Protocollo di Milano” che si sta impegnando per unire cittadini e istituzioni per affrontare il problema della sostenibilità alimentare con tre obiettivi: promuovere stili di vita sani e combattere l’obesità, promuovere l’agricoltura sostenibile, ridurre lo spreco di cibo del 50% entro il 2020. Davvero è un’iniziativa che chiede a…

Ehi, bentornato! Come stai? Io come sempre sono in viaggio…voglio proprio raccontarti dove sono stato per la 45° Giornata Mondiale della Terra. In tutto il mondo sono stati organizzati festeggiamenti e iniziative per sensibilizzare l’attenzione e la cura nei confronti del nostro bellissimo pianeta. Quest’anno ho deciso di partecipare a una delle tantissime celebrazioni che l’ente EPA, l’agenzia governativa ambientale statunitense ha curato in collaborazione con Fort George G. Meade. Fort Meade, nella contea di Anne Arundel nel Maryland, una delle più importanti basi dell’esercito degli Stati Uniti e sede della National Security Agency. Questo Forte ha una lunghissima storia, è stato creato nel 1917 e prende il nome dal generale George G. Meade, uno dei protagonisti della Guerra Civile americana…. ti starai chiedendo come faccio a sapere tutte queste cose, vero? Adesso ti spiego! In occasione dell’Earth Day il forte è stato aperto…

Bentornato! Lo sai che proprio quest’anno Miami, la città più famosa al mondo per il suo stile Art Déco, festeggia i 100 anni dalla sua fondazione? Quando si dice fare una festa in grande… per tutto il 2015 sono previsti eventi e celebrazioni di ogni tipo, come quelle a cui ho partecipato negli ultimi giorni. Ad esempio il 26 marzo (storico giorno della fondazione!) le strade erano affollate di gente proveniente da ogni parte del mondo riunite per le grandi parate, i bar e ristoranti di Ocean Drive avevano portato all’esterno i tavolini come nelle feste di paese, musica e balli venivano improvvisati dovunque e ad ogni incrocio c’erano chioschi con birra e hot-dog…alla sera poi era stato organizzato il grande concerto sulla spiaggia, ad un passo dell’oceano, con artisti come Bocelli, Gloria Estefan e tantissimi rapper, che con le loro note hanno riempito…

Bentornato! Come stai? Ma soprattutto, come hai trascorso le vacanze di Pasqua? Io non ho rinunciato alla tradizione, unendo i piatti che da sempre caratterizzano il pranzo di Pasqua a Roma, con le ricette tipiche della cucina americana. Insieme alla mia famiglia ho trascorso la mattinata preparando i piatti che amiamo di più e che avremmo poi condiviso festeggiando intorno alla tavola apparecchiata in veranda, mentre in televisione scorrevano le immagini della celebre parata che si svolge a New York. Si tratta di un evento che si ripete ogni anno dalla metà dell’Ottocento, quando le classi agiate della città sfilavano in occasione delle feste più importanti lungo la Fifth Avenue per dare sfoggio dei loro abiti più eleganti, dopo aver partecipato alla messa in una delle chiese della zona. Oggi si è un po’ perso questo aspetto mondano e della sfilata è rimasto solo…

Bentornato! Oggi ti voglio raccontare di una nuova iniziativa che io, i miei figli maggiori Claudia e Matteo, mio nipote Marco e la mia preziosa collaboratrice Imma stiamo inaugurando proprio in questi giorni ad Abbottega Milano. Con l’arrivo della bella stagione abbiamo pensato: “perché non far riscoprire ai milanesi il piacere di una buona e sana colazione con la frutta fresca?”. Così è nata l’idea di una linea salutare e biologica, che propone frullati, macedonie, centrifughe, yogurt e smoothies dai gusti personalizzabili! Ci siamo davvero divertiti a creare le combinazioni più gustose e le ricette più prelibate, utilizzando ricercati frutti esotici come mango, ananas, acai, cacao, lime, maracuja.. Certo certo! Non sarà in sostituzione dell’amatissima colazione tradizionale italiana con ciambellone e cappuccino, che sarà sempre disponibili per tutti gli amanti del “breakfast classico”, ma rappresenta un’ottima occasione per prendersi cura di sé stessi… In…